Perché gestire il rischio?
– le imprese più evolute dal punto di vista della gestione del rischio hanno una redditività operativa (ROI) di gran lunga superiore rispetto a chi trascura il problema

– conoscere le proprie vulnerabilità permette di delineare le principali aree di intervento razionalizzado le proprie risorse umane ed economiche

QUALI RISCHI TEMI DI PIU’ PER LA TUA AZIENDA? METTILA IN SICUREZZA

Chi ha pensato o pensa di instaurare politiche di risk management, lo fa soprattutto perché intimorito da una serie di minacce quali:

 – calo della domanda e aumento della competitività

 – interruzione delle attività e della filiera produttiva

 – calamità naturali, incendi ed esplosioni

 – mancato rispetto di obblighi normativi

 – incidenti sul luogo di lavoro

 – responsabilità civile per difettosità del prodotto

 – mancato rispetto della normativa fiscale

 – attacchi informatici

 – danni reputazionali

 – fattori geopolitici.

Il rischio in realtà non è mai negativo in sè, ma è sbagliato ignorarlo, e la sola copertura assicurativa seppur arma importantissima, non basta a contrastarne l’impatto.

Per questa ragione è importante fare un check up complessivo della propria azienda volto a evidenziare eventuali vulnerabilità su cui intervenire in ottica proattiva.

Vuoi saperne di più?

Consulta la pagina di Solidità Aziendale             Clicca qui

Richiedi maggiori informazioni: